Salta al contenuto principale
Museo "Alte Nationalgalerie" a Berlino: frescos de la casa bartholdy
Museo "Alte Nationalgalerie": frescos de la casa bartholdy visitBerlin, Foto: Pierre Adenis

Le migliori mostre a Berlino

Mostre da non perdere nei musei e negli spazi espositivi di Berlino

Berlino, metropoli d’arte, è rinomata per la sua offerta museale e per i numerosi patrimoni UNESCO che ospita. La capitale tedesca è una sede espositiva di rilevanza internazionale. Qui troverete una selezione di mostre attuali e future.

Per altre offerte nella capitale, date un'occhiata al nostro calendario delle esposizioni.

Sapevi che Berlino è anche la capitale delle sculture? Trasforma la tua passeggiata per le strade di Berlino in un'incursione storico-artistica e lasciati sorprendere dall'ignoto e dal famoso. 

Neue Nationalgalerie

Vista esterna della Nuova Galleria Nazionale di Berlino
Vista esterna della Nuova Galleria Nazionale di Berlino Marcus Ebener

L'arte della società 1900 - 1945. Collezione della Galleria Nazionale

Mostra permanente

Circa 250 dipinti e sculture di prima classe della prima metà del XX secolo presentano artisti di fama mondiale come Otto Dix, Hannah Höch, Ernst Ludwig Kirchner e Paula Modersohn-Becker.

Museo di Storia Naturale

Mostra Dinosauri a Berlino, Museo di Storia Naturale
Mostra Dinosauri a Berlino, Museo di Storia Naturale Carola Radke, Museum für Naturkunde Berlin

Dinosauri! L'era delle lucertole giganti

Mostra permanente

La nuova mostra speciale presenta ancora una volta il beniamino del pubblico, Tristan, lo scheletro originale nero come la pece di un Tyrannosaurus rex, alto 4 metri e lungo 12, e altri dinosauri dei periodi Triassico, Giurassico e Cretaceo. Per oltre 150 milioni di anni, i dinosauri hanno dominato il nostro pianeta e si sono adattati in modo eccellente ai cambiamenti del loro ambiente di vita. La loro fine, avvenuta circa 65 milioni di anni fa, è stata molto improvvisa: probabilmente sono scomparsi dalla terra a causa dell'impatto di un meteorite.

Pergamonmuseum

Vista esterna del Pergamonmuseum Berlin
Pergamonmuseum Berlin SMB, Foto: Becker

Sogno e trauma
Riapertura delle sale dei tappeti nel Museo d'arte islamica del Pergamonmuseum

Mostra permanente

Le sale espositive, di nuova concezione, espongono tappeti colorati provenienti dalle culture islamiche, tra cui alcuni dei più antichi esemplari mai realizzati. I tappeti provenienti dal mondo islamico hanno avuto una grande importanza nella storia culturale europea per molti secoli. Sono una testimonianza sensuale del continuo ed esteso scambio culturale tra i Paesi europei e il Vicino e Medio Oriente. Esplorate le origini e la storia di questi preziosi pezzi e scoprite i dettagli dell'attuale lavoro con i tappeti.

Si prega di notare:

Alcune sale resteranno chiuse fino al 2025 per via dei lavori di ristrutturazione in corso. Tra queste anche l'ala nord con il monumentale altare di Pergamo.

Pergamonmuseum. Das Panorama

mostra permanente

Di fronte all'Isola dei musei, l’installazione “Pergamonmuseum. Das Panorama” di Yadegar Asisi permette ai visitatori di ammirare l'altare di Pergamo nella sua forma e cornice originale all’interno dell’acropoli. Sin dalla primavera/estate 2018 l’installazione di Asisi e  alcuni pezzi forti della collezione di antichità classiche del Museo di Pergamo vengono presentati all’interno di questo edificio supplementare. In uno spazio espositivo di circa 1000 metri quadrati, il panorama con le nuove ricostruzioni multimediali dell'altare di Pergamo e 80 sculture antiche vi permetteranno di immergervi nell'antica metropoli greco-romana.

Berlinische Galerie (Museo d'arte moderna)

Interno della Berlinische Galerie di Berlino
Berlinische Galerie Berlinische Galerie, Foto: Noshe

Magyar Modern

dal 4 novembre 2022 al 6 febbraio 2023

Gli artisti ungheresi hanno svolto un ruolo importante nello sviluppo del Modernismo classico a Berlino. La presentazione congiunta della Berlinische Galerie e della Galleria Nazionale Ungherese di opere di numerosi artisti, tra cui nomi come Marcel Breuer e László Moholy-Nagy, dimostra la reciproca ispirazione artistica.

Museum Barberini

Vista sulla Freundschaftsinsel verso il Museo Barberini a Potsdam
Vista sulla Freundschaftsinsel verso il Museo Barberini a Potsdam Helge Mundt

Impressionismo: la collezione Hasso Plattner

mostra permanente

Dal 7 settembre 2020 il Museo Barberini espone in modo permanente la vasta collezione di dipinti impressionisti del fondatore del museo Hasso Plattner. In mostra oltre 100 capolavori di Claude Monet, Auguste Renoir, Berthe Morisot, Alfred Sisley, Camille Pissarro, Henri-Edmond Cross, Paul Signac e altri pittori impressionisti e post-impressionisti.

Prenota ora il tuo bigliette

Hamburger Bahnhof (Museo d'arte contemporanea di Berlino)

Museum Hamburger Bahnhof in Berlin
Museum Hamburger Bahnhof visitBerlin, Foto: Martin Gentischer

In costruzione

fino al 15 gennaio 2023

Con il titolo "Under Construction", l'Hamburger Bahnhof presenta nuove acquisizioni selezionate, il cui acquisto è stato reso possibile dal 2005 soprattutto grazie agli Amici della Galleria Nazionale d'Arte Contemporanea. In mostra dipinti, installazioni, sculture, video e opere su carta di artisti internazionali, con una selezione di lavori incentrata su un vivace impegno con il presente e il passato.

Clayborn: non c'è più niente da fare

fino al 22 gennaio 2023

In questa prima mostra personale di clayborn "nothing left to be" in Europa, sono protagoniste le due sculture della serie "homegrown" (2021). Con le due sculture, che sembrano poggiare sul pavimento ma pendono come bozzoli dal soffitto, Clayborn sfida lo spettatore a superare la distanza dagli oggetti precariamente fluttuanti e a guardarli da vicino. Un gioco costante tra massività e fragilità, fisicità e astrazione, distanza e prossimità. Nel 2021, l'artista statunitense ha ricevuto il Baloise Art Prize.

Neues Museum e James-Simon-Galerie

Mostra da "Schliemann's Worlds" nella James Simon Gallery
Mostra da "Schliemann's Worlds" nella James Simon Gallery Hellenic Ministry of Culture and Sports/Hellenic Cultural Resources Managing and Development Organization

I mondi di Schliemann

fino al 8 gennaio 2023

In occasione del 200° compleanno di Heinrich Schliemann, il Museo di Preistoria e Storia Antica di Berlino mostra la vita di Schliemann nel suo insieme sull'Isola dei Musei. Oltre a pezzi di valore della collezione troiana del Museo di Preistoria e Storia Antica, saranno esposti oggetti d'arte archeologica di prima classe del Museo Nazionale di Atene, nonché affascinanti oggetti d'arte contemporanea, per esempio provenienti da Cina, Giappone, Russia e Stati Uniti.

Gemäldegalerie

Sala della Gemäldegalerie di Berlino
Sala della Gemäldegalerie di Berlino SMB, Foto: David von Becker

Donatello. Inventore del Rinascimento

fino al 8 gennaio 2023

Circa 90 opere di Donatello saranno esposte alla Gemäldegalerie questo autunno: è la prima mostra in Germania dedicata interamente al famoso maestro del Rinascimento italiano. Numerose opere importanti che non sono mai state esposte insieme, così come sculture e rilievi in bronzo, terracotta e marmo, forniscono un'eccellente panoramica del lavoro di Donatello e del suo ruolo come fondatore del Rinascimento e della sua influenza artistica di vasta portata.

Altes Museum (Museo Vecchio)

Rotonda nell'Altes Museum sull'Isola dei Musei di Berlino
Rotonda nell'Altes Museum sull'Isola dei Musei di Berlino visitBerlin, Foto: Pierre Adenis

Classe e massa: il mondo delle figure greche in argilla

fino al 2 luglio 2023

L'argilla era uno dei materiali più importanti nell'antichità: mutevole e facile da lavorare. Per molto tempo, le antiche opere d'arte realizzate in argilla sono state sottovalutate e liquidate come beni prodotti in serie. Oggi, i colori originali degli oggetti, spesso ancora esistenti, e la loro luminosità sono altrettanto affascinanti quanto la diversità delle rappresentazioni figurative. 

Deutsches Historisches Museum  (Museo storico tedesco)

Vista esterna del Museo storico tedesco di Berlino
Vista esterna del Museo storico tedesco di Berlino Deutsches Historisches Museum

Strade non percorse. Oppure: sarebbe potuta andare diversamente

dal 9 dicembre 2022 al 24 novembre 2024

Vedere il familiare da una nuova prospettiva e rendersi conto di quanto siano aperti i processi storici: Questa è l'idea alla base della nuova mostra sulla storia della Germania, che esamina 14 processi di vasta portata nel periodo tra il 1848 e il 1989.

Museo Alte Nationalgalerie

Vecchia Galleria Nazionale sull'Isola dei Musei di Berlino
Vecchia Galleria Nazionale sull'Isola dei Musei di Berlino visitBerlin, Foto: Wolfgang Scholvien

Johann Gottfried Schadow: toccare le forme

al 19 febbraio 2023

Le opere dello scultore Johann Gottfried Schadow (1764 - 1850) incarnano il classicismo tedesco come nessun altro, tra cui il famoso "Gruppo della principessa" a grandezza naturale, l'opera principale di Schadow. La doppia statua di due personaggi storici berlinesi è la prima del suo genere nella storia dell'arte. Immergetevi nella moltitudine di sculture, grafiche e dipinti dell'artista berlinese.  

Humboldt Forum

Humboldt Forum Berlin, Foyer e portale Eosander
Humboldt Forum Berlin, Foyer e portale Eosander SHF, Foto: Alexander Schippel

Berlino Globale

Mostra permanente

La mostra permanente Berlin Global all'Humboldt Forum mette Berlino in relazione con il mondo. Basandosi su singoli aspetti come la rivoluzione, la libertà, i confini, il piacere, la guerra, la moda e l'interconnessione, la mostra racconta la storia di Berlino. Diverse voci della città fanno vivere i temi. I diversi mondi tematici sono messi in scena in installazioni emozionanti e interattive che coprono l'intero spazio.

Gropius-Bau

Martin-Gropius-Bau a Berlino
Martin-Gropius-Bau iStock.com, Foto: anibaltrejo

"YOYI! Curare, riparare, guarire"

Dal 16 settembre 2022 al 15 gennaio 2023

YOYI è il nome dato dal popolo Tiwi dell'Australia settentrionale a una cerimonia in cui si celebra e si piange insieme attraverso canti e danze. Con il titolo "YOYI! Care, Repair, Heal", il Gropius Bau ha invitato 26 artisti a esplorare i temi della cura, della riparazione e della guarigione. Il risultato è un mix eterogeneo ed entusiasmante di opere, approcci e concetti che spaziano dall'astratto politico al profondamente umano, a volte di denuncia, a volte di critica, a volte poetici e profondamente radicati, ma anche orientati alla soluzione e innovativi. 

C/O Berlin

C/O Berlin
C/O Berlin C/O Berlin, Foto: David von Becker

La queerness nella fotografia

fino al 18 gennaio 2023

Identità, genere e sessualità: sono questi i temi principali della mostra "Queerness", che presenta immagini storiche oltre a uno speciale spazio sicuro e fotografie del presente. Dietro le tre mostre complementari in programma c'è la questione attuale se questi generi socialmente ancorati siano giustificati oggi.

Museo della Stasi: centro di ricerca e memoriale Normannenstraße

Sicurezza di Stato sotto la dittatura del SED

mostra permanente

La mostra permanente “Sicurezza di Stato sotto la dittatura del SED” illustra le strutture, lo sviluppo e il modus operandi del Ministero per la Sicurezza di Stato della DDR. La mostra si concentra soprattutto sulle persone che lavoravano per la Stasi e sui metodi impiegati da questa istituzione per controllare e perseguitare i cittadini della Germania Est.
Da non perdere gli uffici con arredi originali di Erich Mielke, l'ultimo Ministro per la sicurezza di Stato della DDR.