Salta al contenuto principale
Berlinische Galerie in Berlin Kreuzberg Klassische Moderne Westberliner Kunst
Außenansicht Berlinische Galerie © Berlinische Galerie, © Foto: Noshe

Berlinische Galerie

Arte da Berlino e su Berlino.

La Berlinische Galerie (Galleria berlinese) riunisce e presenta l'arte berlinese dal 1870 a oggi, curando le opere d'arte e effettuando ricerche su di esse. I settori tematici sonocosìmolteplici, esattamente come Berlino e la sua arte. Vengono presentati i Secessionisti e gli Junge Wilde (La gioventù selvaggia), il Dadaismo e il gruppo Fluxus, gli Espressionisti e l'arte del Nuovo Oggettivismo, i Russi a Berlino, l'Avanguardia in architettura e fotografia, Berlino sotto la svastica, la città delle rovine, Berlino della RDT e Berlino Ovest, alla Berlino unita e al creativo panorama artistico contemporaneo. La Berlinische Galerie è stata fondata nel 1975 come associazione privata, è stata collocata per tanto tempo nella struttura di Martin Gropius, fino a che nel 2004 ha inaugurato il suo nuovo domicilio in uno spazioso capannone industriale ristrutturato, nella via Alte Jakobstraße. La raccolta interdisciplinare comprende pittura, grafica, scutura, fotografia, multimedia, architettura e un archivio di artisti con opere realizzate da Zille, Grosz, Dix, El Lissitzky, Gabo, Vostell e altri. Oltre alla collezione permanente, la Berlinische Galerie offre un'ulteriore ricca offerta: esposizioni straordinarie, film, musica e conferenze, archivio e biblioteca, sala per lo studio e per le presentazioni, cafè e negozi e l'Atelier Bunter Jakob, la scuola d'arte per bambini, giovani e adulti. L’attuale collezione al piano superiore della Berlinische Galerie si concentra sui movimenti artistici che si sono distinti dal 1945 ad oggi. Le mostre speciali spaziano dalla modernità classica fino all’arte contemporanea a Berlino.

Orari di apertura (informazioni aggiuntive)
Mi - Mo 10.00 - 18.00 Uhr

Qui troverete ulteriori informazioni