Salta al contenuto principale
Interno della Berlinische Galerie di Berlino
Berlinische Galerie © Berlinische Galerie, Foto: Noshe

Berlinische Galerie

Arte da Berlino e su Berlino

La Berlinische Galerie (Galleria berlinese) riunisce e presenta l'arte berlinese dal 1870 a oggi, curando le opere d'arte e effettuando ricerche su di esse. I settori tematici sonocosìmolteplici, esattamente come Berlino e la sua arte. Comprende pittura, grafica, scutura, fotografia, multimedia, architettura e un archivio di artisti.

Si prega di notare: Gli attuali orari di apertura e chiusura e le norme igieniche speciali per il Covid-19 sono disponibili su questo sito web.

La Berlinische Galerie (Galleria berlinese) riunisce e presenta l'arte berlinese dal 1870 a oggi, curando le opere d'arte e effettuando ricerche su di esse. I settori tematici sonocosìmolteplici, esattamente come Berlino e la sua arte. Vengono presentati i Secessionisti e gli Junge Wilde (La gioventù selvaggia), il Dadaismo e il gruppo Fluxus, gli Espressionisti e l'arte del Nuovo Oggettivismo, i Russi a Berlino, l'Avanguardia in architettura e fotografia, Berlino sotto la svastica, la città delle rovine, Berlino della RDT e Berlino Ovest, alla Berlino unita e al creativo panorama artistico contemporaneo.

Berlinische Galerie
© Berlinische Galerie, Foto: Noshe

La Berlinische Galerie è stata fondata nel 1975 come associazione privata, è stata collocata per tanto tempo nella struttura di Martin Gropius, fino a che nel 2004 ha inaugurato il suo nuovo domicilio in uno spazioso capannone industriale ristrutturato, nella via Alte Jakobstraße. La raccolta interdisciplinare comprende pittura, grafica, scutura, fotografia, multimedia, architettura e un archivio di artisti con opere realizzate da Zille, Grosz, Dix, El Lissitzky, Gabo, Vostell e altri. Oltre alla collezione permanente, la Berlinische Galerie offre un'ulteriore ricca offerta: esposizioni straordinarie, film, musica e conferenze, archivio e biblioteca, sala per lo studio e per le presentazioni, cafè e negozi e l'Atelier Bunter Jakob, la scuola d'arte per bambini, giovani e adulti. L’attuale collezione al piano superiore della Berlinische Galerie si concentra sui movimenti artistici che si sono distinti dal 1945 ad oggi. Le mostre speciali spaziano dalla modernità classica fino all’arte contemporanea a Berlino.

Ingresso ridotto per scolari, studenti, tirocinanti, volontari (FSJ, BFD), titolari di una carta di servizio onorario, titolari di un pass per disabili gravi e gruppi di 10 o più persone. Ingresso gratuito per un accompagnatore riconosciuto.

L'edificio del museo, tutte le sale espositive e il Café Dix sono accessibili in sedia a rotelle. Sedie mobili e due sedie a rotelle pieghevoli possono essere prese in prestito gratuitamente dal guardaroba. Un sistema di guida tattile del pavimento aiuta i visitatori non vedenti e ipovedenti ad orientarsi e indica la biglietteria, il guardaroba, l'ascensore, i servizi igienici e la mostra permanente al primo piano. Puoi anche prendere in prestito una piantina tattile delle stanze alla biglietteria. Inoltre, la Berlinische Galerie offre un'audioguida completa di 17 opere d'arte, che fornisce una panoramica della mostra permanente. I formati educativi sono adattati alle diverse esigenze dei visitatori con disabilità. Questi includono visite tattili, visite guidate e laboratori in e con DGS, visite guidate per e con persone con difficoltà di apprendimento. I formati educativi sono adattati alle diverse esigenze dei visitatori con disabilità.

El campo de cartas de la Galería Berlinische de Berlín...
Berlinische Galerie Campo de Cartas © Berlinische Galerie, Foto: Noshe

Orari di apertura (informazioni aggiuntive)
Mi - Mo 10.00 - 18.00 Uhr