Salta al contenuto principale

Fare il bagno nella metropoli

"Non dimenticare il costume da bagno" cantava un tempo Conny Froboess, esprimendo così l'entusiasmo dei berlinesi nel poter fare il bagno. Non solo nella "piscina più grande di Berlino", ma in ben 26 stabilimenti balneari e nelle piscine all'aperto, nuotatori e bagnanti possono abbandonarsi al piacevole refrigerio. Più ad est, le onde lambiscono la spiaggia del Müggelsee. Attraversando la città, è possibile trovare piscine naturali idilliache in quasi ogni distretto: dal Weißer See nell'omonimo quartiere (Weißensee) passando per il Plötzensee nel quartiere di Wedding fino ad arrivare allo Schlachtensee a Zehlendorf. Per raggiungerli basta seguire le indicazioni della nostra mappa. Se siete alla ricerca di un po' di relax, vale la pena dirigersi verso Brandeburgo. La zona intorno a Berlino è perfetta per una breve vacanza all'insegna di una natura incantevole e di laghi stupendi come il Müggelsee o il Schermützelsee.

L'ingresso ai lidi è possibile solo con un biglietto online per una specifica fascia oraria. Potete acquistare questo biglietto sulle pagine del lido.

Le docce e gli spogliatoi sono chiusi. Assicuratevi di mantenere la distanza minima nei lidi e nei laghi pubblici.

Qui troverete ulteriori informazioni importanti per la vostra visita a Berlino.