Salta al contenuto principale
Karl-Marx-Allee
Karl-Marx-Allee visitBerlin, Foto: Günter Steffen

DDR International Style

Kino International, Bar Babette, Café Moskau e Galerie Capitain Petzel

Ad una stazione della metropolitana di distanza da Alexanderplatz si trova un Architekturkleinod dell'International Style della RDT.

Il Karl-Marx-Allee qui ha un carattere Bauhaus, assomiglia più a Brasilia e Tel Aviv, come nella parte successiva, dove sorgono i "palazzi della classe operaia" ornati e decorati risalenti all'epoca di Stalin. Oggi, l'edificio storico ristrutturato costruito agli inizi degli anni '60 ancora trasuda l'insieme di estrema libertà di movimento ed eleganza. Le strutture edilizie si trovano a breve distanza da Alexanderplatz a Karl-Marx-Allee 46 e comprendono:

  • il ristorante Café Moskau
  • il Kino International
  • l'ex Hotel Berolina (oggi ufficio distrettuale)
  • l'ex gelateria Mokka-Milch-Eisbar (oggi Café Albert’s e Eis-Hennig)
  • ex padiglione di vendita Kunst im Heim (oggi Galerie Capitain Petzel)
  • l'antico Schuhhaus Zentrum (oggi Fahrrad Flöckner)
  • l'ex salone di bellezza Babette (oggi Bar Babette)
  • ex salone della moda Madeleine con Blumenhaus Interflor (oggi Camp4)
  • Alexanderplatz
  • l'ex Haus des Lehrers (ora un edificio per uffici)
  • la Fernsehturm
  • bcc Berlin Congress Centre

Kino International

L'edificio conservato come patrimonio culturale di Kino International con la sua imponente facciata in vetro era il cinema vetrina dell'ex RDT. Oggi, nell'ambiente perfettamente conservato, si proiettano le prime di ambiziosi film d'intrattenimento. Con la sua semplice eleganza e l'imponente foyer con enormi facciate in vetro, il cinema stesso è già un'esperienza. Durante la Berlinale, l'International serve come cinema per retrospettive e filmati celebrativi, nonché come ulteriore botteghino di vendita dei biglietti. E ogni lunedì viene proiettata la serie gay-lesbica "MonGay".

Stile, arte e bevande

Chi desidera un drink prima del film, va al Bar Babette sull'altro lato della strada. Qui, nell'ex salone di bellezza della Germania Est, si gode la vista perfetta del Kino International e il traffico di passaggio insieme a bevande fredde, snack e arte.  Galerie Capitain Petzel, originaria di New York, nel suo cubo di vetro di 1.300 metri quadrati, offre altra arte.