Salta al contenuto principale
Bauabschnitt 2 der Karl-Marx-Allee (1959–1965)
Karl-Marx-Allee – second construction phase (1959–1965) © Landesdenkmalamt Berlin, Foto: Wolfgang Bittner

Karl-Marx-Allee

Palazzi dei lavoratori in stile monumentale

Karl-Marx-Allee era la strada più famosa della RDT. Tra la piazza Strausberger Platz e la Frankfurter Tor (Porta di Francoforte), sono situati diversi isolati degli anni '50, realizzati nello stile del classicismo socialista, che sono stati definiti anche come "Arbeiterpaläste im Zuckerbäckerstil" (Palazzi dei lavoratori in stile monumentale). Nel cinema International, che si trova nel Karl-Marx-Allee 33, si conserva ancora l'atmosfera dell'Est. L'edificio, posto sotto tutela, con la grande cupola di vetro, oltre al cinema ospita una biblioteca pubblica e sale per manifestazioni. Il viale in origine si chiamava Große Frankfurter Straße; il 21 dicembre 1949 (in occasione del 70° compleanno di Stalin) venne ribattezzato Stalinallee e il 13 novembre 1961 ottenne il nome di Karl-Marx-Allee. In seguito alla riunificazione, gli edifici d'abitazione vennero venduti a diversi investitori e per lo più vennero risanati e questo comportò grandi spese. Attualmente, le abitazioni godono di grande popolarità e verso l'esterno creano un quadro armonico che trova il suo coronamento sulla Frankfurter Tor grazie a due torri a cupola.

Qui troverete ulteriori informazioni