Salta al contenuto principale
Französischer Dom am Gendarmenmarkt in Berlin
Französischer Dom am Gendarmenmarkt © visitBerlin, Foto: Wolfgang Scholvien

Französischer Dom (Cattedrale francese)

Cattedrale e chiesa

In realtà non è una chiesa, ma una torre: il Französischer Dom. Insieme al Deutscher Dom (Cattedrale tedesca), adorna la piazza più bella di Berlino: la Gendarmenmarkt.

Insieme alla cattedrale-sorella affianca la Konzerthaus (Sala dei concerti) e adorna la Gendarmenmarkt. Il Französischer e il Deutscher Dom, con le loro distintive torri a cupola, sono la ragione per cui Gendarmenmarkt è considerata la più bella piazza di Berlino... e non potete perdervela per nessun motivo. Allo stesso tempo, questi edifici in pietra sono la testimonianza concreta di un'integrazione di successo e di tolleranza religiosa.

Il Französischer Dom non è una chiesa, nonostante ciò che il suo nome suggerisce. Si tratta in realtà di due edifici. Il Französischer Dom è soltanto la magnifica torre a cupola dell'edificio. Ospita l'Hugenottenmuseum (Museo degli Ugonotti) e una piattaforma panoramica.  La parte inferiore dell'edificio è propriamente una chiesa, la Französische Friedrichstadtkirche (Chiesa francese di Friedrichstadt).

Storia del Französischer Dom

Il nome deriva dal francese dôme, che significa cupola. Il Französischer Dom deve il suo nome alla storia della sua costruzione: nel 1701 iniziò la costruzione di una chiesa per la comunità protestante francese, completata nel 1705. Molti protestanti francesi, chiamati Ugonotti, fuggirono in Prussia dalla Francia. Con l'Editto di Potsdam, il Principe elettore Federico Guglielmo concesse loro un rifugio sicuro in Prussia. 

Federico II incaricò nel 1785 Karl von Gontard e in seguito Christian Ungers di elevare le due chiese per mezzo di magnifiche torri. Si tratta di abbellimenti puramente rappresentativi, privi di qualsiasi funzione.  Durante la seconda guerra mondiale i bombardamenti distrussero gli edifici sulla Gendarmenmarkt. A lungo furono soltanto macerie, fino a quando, nel 1981, ebbe il via la ricostruzione. A Pasqua del 1983 venne celebrata la prima messa nella chiesa ristrutturata. La torre con la balaustrata panoramica e contenente il carillon aprì nel 1987 per il 750° anniversario di Berlino.

Chiesa francese di Friedrichstadt

L'interno, secondo i canoni della fede riformata, è all'insegna della semplicità. Non siano presenti né immagini, né l'altare. L'interno ha tuttavia un'eleganza semplice grazie agli archi del soffitto ricurvi. Il magnifico organo, con una dorata corona di raggi, è l'unica decorazione fastosa.

Concerti

La Französische Friedrichstadtkirche è uno dei luoghi più importanti per la musica sacra a Berlino. Qui si tengono regolarmente concerti di alto livello. Oltre ai concerti d'organo settimanali, lo spazio della chiesa è anche un ambiente suggestivo per molti concerti di altri organizzatori. 

Carillon

Il carillon è costituito da 60 campane di bronzo. È il secondo più grande della città dopo quello del Tiergarten.

Funzioni religiose

Le funzioni religiose si svolgono ogni domenica alle 09:30 e alle 11:00. Alle 11 ha luogo anche una funzione in lingua francese nella sala Georges Casalis.

Museo degli Ugonotti

Il Museo degli Ugonotti (Hugenottenmuseum) aprì già nel 1935, offrendo un affascinante spaccato della storia degli Ugonotti in Francia e a Berlino. Punto forte della mostra è l'Editto di Potsdam, che concesse loro il libero esercizio della fede riformata.

Balaustrata panoramica

Salendo i 284 gradini si arriva alla balaustrata panoramica sulla cupola. La fatica della salita viene ricompensata da una magnifica vista sulla Gendarmenmarkt e sui suoi dintorni.

Öffnungszeiten (Zusatzinfos)
Öffnungszeiten  
April - Oktober 10 – 19 Uhr
letzter Aufgang zur Plattform bis 18 Uhr
November - März 10 – 18 Uhr
letzter Aufgang zur Plattform bis 17.30 Uhr

Qui troverete ulteriori informazioni