Salta al contenuto principale
La tempesta di Shakespeare al Globe di Berlino
Shakespear al Globe di Berlino: la tempesta © Foto: Thorsten Wulff

Globe Berlin

Il leggendario teatro rotondo in legno di Shakespeare

Fino alla sua costruzione, le rappresentazioni teatrali e i concerti si svolgeranno sul provvisorio "Open O -stage" e metteranno la gente in vena per il programma futuro.

Un teatro come ai tempi di Shakespeare

Il direttore generale Christian Leonard, fondatore della Shakespeare Company Berlin, ha sognato questo: un edificio rotondo in legno con un palco, su tre lati e su tre livelli con un pubblico. Un edificio teatrale in legno in cui il pubblico può vivere intensamente e da vicino gli eventi sul palcoscenico - simile a quello che poteva essere più di 400 anni fa nel Globe Theatre, l'arena teatrale di Shakespeare.

Un colorato mix di residenti londinesi si sono riuniti all'aria aperta, in un luogo di intrattenimento, scambio ed educazione.


Dramma. Word art. Musica del mondo.

Già nel 2016 Leonard ha acquistato un corrispondente edificio in legno a Schwäbisch Hall per realizzare le sue idee. Fino a quando questo non potrà essere installato, la futura sede avrà un Open O - stage sotto il cielo aperto, uno stage intermedio in forma di anello. Completamente original: il pubblico è seduto al centro - con una distanza a corona - mentre tutto intorno viene suonato.

Il programma dà una buona impressione del programma del futuro Globe: Shakespeare, naturalmente, ma anche vari concerti e spettacoli di ospiti.

La tempesta di Shakespeare al Globe di Berlino
Shakespear al Globe di Berlino: la tempesta © Foto: Thorsten Wulff

Il neonato ensemble, diretto da Leonard, traduce il dramma classico in formati moderni e porta sul palcoscenico la drammaturgia contemporanea.

Ma il Globe Berlin offre anche spettacoli, poesia slam e musica e suoni da tutto il mondo. L'obiettivo è quello di essere cosmopolita e di lavorare al polso dei tempi.

The Swingin' Hermlins al Shakespear teatro Globe Berlin
Globe Berlin: The Swingin' Hermlins © Foto: Jakob Wurster