Salta al contenuto principale
Wedding Humboldthain Berlino
Humboldthain (c) visumate

Galerie Wedding

Post-Otherness-Wedding

Nella Galerie Wedding sono mostrate, ogni anno, esposizioni individuali, esposizioni collettive, progetti educativi e una serie di performance e interventi negli spazi pubblici dei dintorni.

Lo scopo delle esposizioni individuali è di creare una serie di trasformazioni affascinanti in uno spazio espositivo architettonicamente simile a una vetrina. Con ogni esposizione, lo spazio viene modificato creando una nuova immagine visibile soprattutto dall'esterno, ma che si percepisce anche all'interno della sala. Gli artisti presentati nelle esposizioni individuali e nel programma di performance, vivono e lavorano a Berlino. Tutti gli artisti sono consapevoli del loro potenziale di stimolare futuri sconosciuti e di sperimentare con essi. Il concetto espositivo dei due curatori Solvej Helweg Ovesen e Bonaventure Soh Bejeng Ndikung si basa sul confronto con l'"Alterità" in una città la cui popolazione è per lo più post-migrante, post-socialista, immigrata, ecc.

POW - Post-Otherness-Wedding

Con il nome del programma POW (Post-Otherness-Wedding) intendono orientare il discorso verso il concetto di "Post-Otherness" di Regina Römhild, docente di etnologia presso la Humboldt-Universität di Berlino. Nel quartiere Wedding di Berlino, composto per più del 75% da popolazione migrante, il concetto di "Post-Other" è praticamente onnipresente, ma irrealizzato. È necessario confrontarsi con diverse culture per approfondire lo status quo del "Post-Other" in questo luogo.

Grande impatto

La galleria si è affermata nel panorama culturale del quartiere e richiama persone provenienti da tutta Berlino, tra cui appassionati d'arte, studenti, artisti, esperti d'arte, bambini, giovani e sempre più residenti e "passanti" interessati.

Fitta rete

La galleria è membro del KGB, il gruppo di lavoro delle gallerie municipali di Berlino. Le gallerie municipali di Berlino espongono, su uno spazio espositivo di 3.500 mq, fino a 200 mostre l'anno, a cui partecipano circa 1.000 artisti.

Orari di apertura (informazioni aggiuntive)
   
Di. - Sa. 12 - 19