Salta al contenuto principale
Staatsoper Berlin
Staatsoper Berlin © visitBerlin, Foto: Diana Häner

Staatsoper Unter den Linden - Opera di Stato Unter den Linden

Più di 250 anni di tradizione

Nei teatri statali, nelle opere e nelle sale da concerto di Berlino, i grandi eventi in programma non avranno luogo dall'11 marzo al 19 aprile.

Il teatro dell'opera, la cui dimora è in uno dei più begli edifici sul viale Unter den Linden, gode di un prestigio internazionale. L'edificio venne costruito come Opera reale tra il 1741 e il 1743, secondo i progetti di Georg Wenzeslaus von Knobelsdorff. L'Hofoper (Opera di corte) di Federico II faceva parte della struttura del Forum Fridericianum; è stato il primo teatro dell'opera all'aperto della Germania e il più grande d'Europa. L'edificio, realizzato nello stile del Neoclassicismo prussiano sotto l'influsso della classica architettura inglese, sulle scie di Palladio, si ispira alla forma di un tempio corinzio. L'arredamento interno è conservato in stile rococò,cosìcome lo si trova anche nei castelli di Charlottenburg e di Sanssouci. Nel 1843 mancò poco che l'opera andasse completamente a fuoco e dopo questo evento venne riedificata sotto la guida di Carl Ferdinand Langhans. Negli anni successivi, hanno avuto luogo numerose trasformazioni che hanno determinato il venir meno delle rigide proporzioni dell'edificio. Durante la guerra l'edificio venne completamente distrutto e venne ricostruito tra il 1952 e il 1955 secondo l'originale del costruttore Knobelsdorf e tra il 1983 e il 1986 venne ampiamente ristrutturato. Molti artisti noti hanno dato il loro contributo nella Staatsoper. Karl Friedrich Schinkel realizzò la famosa scenografia per "Il flauto magico"; Richard Strauss è stato primo direttore e tuttora si riuniscono famosi artisti per dare vita ad un repertorio straordinario.