Salta al contenuto principale
The arts and crafts museum at Berlin Kulturforum.
The arts and crafts museum at Berlin Kulturforum. © visitberlin, Foto: Wolfgang Scholvien

Museo delle Arti Decorative presso il Kulturforum

Tesori d'arte della vita quotidiana e della cultura

Arte, moda e design: tutto ruota intorno al Museo delle Arti Decorative presso il Kulturforum di Berlino. Segui lo sviluppo dell'arte e del design dal Medioevo ad oggi in oltre 7.000 metri quadrati. Dal 2014, l'edificio ospita anche la prima mostra permanente sulla moda della capitale. Racconta la storia della moda attraverso capi d'abbigliamento selezionati: dal costume di corte barocco all'alta moda. Inoltre, potrai scoprire preziosi tesori d'arte, come l'altare di Eilbertus e la pittura majolica italiana. Nessun altro oggetto simboleggia l'origine del design neoclassico il celebre armadio di David Röntgen. Intraprendi un viaggio emozionante attraverso la storia del design e della moda in Europa nel più antico museo di questo genere,  dove potrai anche ammirare preziosi tesori d'arte delle prime epoche.

Vivi secoli di storia dell'arte e del design

Il Kunstgewerbemuseum am Kulturforum apre le porte nel 1867. Alcuni dei reperti più belli provengono dalla contemporanea Mostra Mondiale di Parigi e dovrebbero ispirare artigiani locali e artisti grafici per nuove idee e servire come oggetti didattici. Dopo la distruzione dei locali durante la Seconda Guerra Mondiale, una parte della preziosa collezione viene trasferita a Schloss Köpenick. Tuttavia, la maggior parte rimane a Berlino Ovest al Schloss Charlottenburg. Con il completamento del Kulturforum nel 1985, questi reperti di Charlottenburg migrano all'attuale sede a Potsdamer Platz. Negli anni '60 la città di Berlino commissiona il progetto del nuovo edificio del museo al famoso architetto Rolf Gutbrod, che a quel tempo era considerato uno degli architetti più importanti del paese. Tipico del suo stile è la visibilità degli elementi costruttivi del complesso edilizio. Dietro la facciata grezza si apre un mondo affascinante di materiali e forme diverse. In grandi spazi aperti, il museo presenta tesori preziosi di una serie di epoche su più piani.

Inizia il tuo tour della storia del design con i tesori del primo cristianesimo. Magnifici altari e croci brillano oro, smeraldo e rubino.  La collezione continua con delicate opere di cristallo e argento e preziosi scrigni rinascimentali. Vasi in vetro e porcellana e reliquiari in oro e pietre preziose completano la mostra. Dal 2014 è possibile ammirare la ricca galleria della moda. Come la prima mostra permanente di moda a Berlino, il Museo delle Arti Decorative presenta in stanze scure la storia della moda dal Barocco. La passeggiata attraverso la mostra sembra una carrellata di vetrine. Dietro armadi e drappeggiati sui busti, il museo presenta 300 modelli che rivivono la storia dell'arte dell'abbigliamento europea. Abiti di famosi stilisti come Dior, Schiaparelli e Coco Chanel sono racchiusi nelle vetrine. Gioielli e articoli di cosmetica sono parte del repertorio della mostra. Il tour termina nel seminterrato con la mostra di design del Museo delle Arti Decorative presso il Kulturforum. Grazie agli oggetti artistici della mostra sul Bauhaus potrai scoprire interessanti informazioni sugli inizi della vita moderna. La galleria delle sedie presenta design particolarmente rivoluzionari, dal 19° secolo ai giorni nostri.

I punti salienti: argenteria da tavola, arte del vetro e vasi Art Nouveau

  • Bursa reliquario dal tesoro di Dionisio della Fondazione Energy
  • Altare e reliquia della cupola del tesoro di Guelph
  • Bicchieri Art Déco e Art Nouveau di Emile Gallé
  • Prima mostra permanente sulla moda della capitale
  • Abito da donna "robe à la française" (1765)

Scopri altri tesori nelle vicinanze

Altre attrazioni per i visitatori del Kulturforum di Berlino sono ad esempio i Musei Nazionali e la Gemäldegalerie. In una cornice suggestiva, la galleria presenta importanti opere della pittura europea dal 13° al 18° secolo, Scopri le creazioni di Hieronymus Bosch, Rembrandt, Paul Peter Rubens e Lucas Cranach il Vecchio. A soli 80 metri a sud del Museo delle Arti Decorative, si trova la Chiesa di San Matteo. Questa chiesa storica ospita un segreto: la scultura Stufen. Incastonati nel terreno, i gradini conducono contro una parete bianca di lamiera: l'artista Micha Ullman chiede la riconciliazione tra gli ebrei europei e i cristiani. Nel Museo degli Strumenti Musicali puoi ammirare oggetti che producono suoni. L'Istituto Statale per la Ricerca Musicale ha più di 800 oggetti esposti. La Haus am Lützowplatz è un punto di incontro e di riferimento per la scena artistica contemporanea. In uno spazio di 240 metri quadrati e nell'ala adiacente, l'Associazione per l'Arte organizza mostre temporanee di arte contemporanea. Conferenze, proiezioni cinematografiche e simposi su argomenti come politica ed economia completano un programma altrimenti artistico.

Informazioni utili per la visita

Il Kunstgewerbemuseum am Kulturforum si trova a Matthäikirchplatz, a pochi passi da Potsdamer Platz. Nelle vicinanze, la metropolitana e la stazione della S-Bahn di Potsdamer Platz si raggiungono con le linee U2 e S1, S2 e S25. Quando si arriva alla piazza, si passa oltre il Sony Center verso il Kunstgewerbemuseum. Anche con i bus M29, M41, M48, M85 e 200 il museo si raggiunge comodamente. Le fermate si trovano direttamente presso il Kulturforum o molto vicino. Nel Sony Center è presente un garage. I bambini di età inferiore ai 18 anni possono visitare il museo gratuitamente. Con un Musuemspass di Berlino, si accede gratuitamente al Museo delle Arti Decorative e a circa altri 50 musei di Berlino, tra cui la Gemäldegalerie e il Musikinstrumentenmuseum al Kulturforum. Si organizzano visite guidate su temi specifici senza previa registrazione.

 

Biglietti

Orari di apertura

Martedì 10:00 – 18:00
Mercoledì 10:00 – 18:00
Giovedì 10:00 – 18:00
Venerdì 10:00 – 18:00
Sabato 11:00 – 18:00
Domenica 11:00 – 18:00