Salta al contenuto principale

Monumento alle forze armate

Monumento in onore dei morti delle forze armate per la pace, la giustizia e la libertà.

Dalla fondazione delle forze armate nel 1955, morirono 3100 soldati e civili in servizio. A loro commemorazione, l'8 novembre 2009 nel Ministero federale per la difesa, ai bordi del terreno del Bendlerblock, è stato inaugurato il monumento delle forze armate dal presidente Horst Köhler.

Dalla fondazione delle forze armate nel 1955 morirono 3100 soldati e civili in servizio. A loro commemorazione, l'8 novembre 2009 nel Ministero federale per la difesa, ai bordi del terreno del Bendlerblock, è stato inaugurato il monumento delle forze armate dal presidente Horst Köhler.
E' sorto un rettangolo di cemento aperto al pubblico lungo 41 metri, largo 8 e alto 10 metri, su progetto dell'architetto di Monaco Andreas Meck. È ricoperto da un guscio in bronzo spaccato la cui struttura ricorda la matricola spezzata dei soldati uccisi. All'interno vi è una stanza nera del silenzio. La scritta dice: "Ai morti delle nostre forze armate per la pace, la giustizia e la libertà". I nomi degli oltre 3100 soldati uccisi vengono proiettati sul muro per cinque secondi ciascuno.

Orari di apertura (informazioni aggiuntive)
Lunedì - mercoledì, venerdìdalle ore 9 alle 18
Giovedìdalle ore 9 alle 20
Sabato + domenicadalle ore 10 alle 18
Le prenotazioni per le visite di gruppo al monumento possono essere effettuate telefonicamente: +49 (0)30 / 18 24 22 37