Salta al contenuto principale
Mostra di sculture nella chiesa di Friedrichswerder a Berlino
Mostra di sculture nella chiesa di Friedrichswerder © Nationalgalerie – Staatliche Museen zu Berlin, Foto: David von Becker

Friedrichswerdersche Kirche (Chiesa di Friedrichswerder)

Un capolavoro in stile neogotico di Karl Friedrich Schinkel

Si prega di notare: Gli attuali orari di apertura e chiusura e le norme igieniche speciali per il Covid-19 sono disponibili su il sito web.

Prima, come allusione al noto costruttore della città, a Berlino si diceva spesso: "In jedem Winkel steht ein Schinkel" (In ogni angolo si nasconde Schinkel). E tuttora è così, per lo meno nel quartiere Mitte, anche se le sue numerose costruzioni di chiese, come nel caso della Friedrichswerdersche Kirche, spesso non sono più utilizzate come chiese. Karl Friedrich Schinkel, con tutti i progetti di cattedrali gotiche, si era da tempo lasciato alle spalle l'epoca del movimento romantico di stampo tedesco "Sturm und Drang", quando nel 1821 progett la nuova costruzione della decadente chiesa franco-tedesca. Già nel 1843, Friedrich August Stüler, il successore di Schinkel, ottenne l'incarico di mettere mano alla Werdesche Kirche e di darle magistralmente un tocco gotico. Mise delle guglie gotiche sul tetto con elmi di foglie rampanti in zinco colato. Chi oggi visita la chiesa, non viene sorpreso solo dalla meravigliosa spaziosità, ma anche dallo splendore delle finestre colorate. Durante la guerra sono state immagazzinate e sono cadute nell'oblio. Solo nel 1982, quando nel Duomo di Berlino è stata pompata acqua dagli ambienti con soffitto a volta dell'interrato, rivennero alla luce casse di legno che contenevano le vetrate dimenticate. Oggi la Friedrichswerdersche Kirche funge da museo. Nella navata della chiesa si possono ammirare una selezione di sculture dell'epoca di Schinkel.

Orari di apertura (informazioni aggiuntive)

Da martedì a domenica 10.00-18.00
Chiuso il lunedì