Salta al contenuto principale
Feuerwehrmuseum Berlin
© Foto: Ulrich Lindert

Firefighters Museum

Un viaggio attraverso la storia dei vigili del fuoco

L'edificio è in fiamme. Siete intrappolati. Le fiamme si stanno avvicinando. Il fumo diventa sempre più denso. Nella stanza antipanico potrete vivere questa situazione. Naturalmente, la simulazione è completamente sicura, ma avrete ugualmente la sensazione del fumo che si estende durante un incendio. Il Feuerwehrmuseum a Tegel vi darà una panoramica del lavoro e della storia dei vigili del fuoco di Berlino. Inizialmente era pensata solo come mostra didattica storica per aspiranti vigili del fuoco, ma ora il museo richiama circa 12.000 visitatori ogni anno. Durante il tour si potrà imparare tutto, dai primi regolamenti fino allo sviluppo tecnologico della lotta agli incendi di oggi. Sono raccontati anche i tempi della guerra e della divisione della Germania.

Storia da vedere e toccare

L'edificio rosso-arancio del Feuerwehrmuseum a Tegel è visibile da lontano. La prima cosa che salta all'occhio è l'elicottero di salvataggio giallo Christoph 31, che si trova su un piedistallo e dà l'impressione di volare incontro al visitatore. Il museo stesso ha una storia movimentata. La mostra nella caserma dei vigili del fuoco Suarez esiste già dal 1928. Gran parte della collezione di quel tempo c'è ancora oggi e, insieme con altri reperti, è stata allestita per il 125° anniversario della caserma dei vigili del fuoco berlinese. Nel 1983, infine, è stato aperto il Feuerwehrmuseum a Berlino-Tegel. Nel 2009 e 2010 sono stati effettuati lavori di ristrutturazione. Registrazioni video e la rappresentazione a grandezza naturale di determinati periodi completano la presentazione. Si può vedere come i vigili del fuoco combatterono un incendio con una carrozza antincendio nel 1909. Un paesaggio di macerie ricostruito trasmette la sensazione di essere in tempi di guerra, mentre la registrazione di un incidente stradale fa capire la versatilità del mestiere del vigile del fuoco. Si può, inoltre, ammirare la collezione di modellini, unica in Germania per quantità e qualità. Infine, la collezione di attrezzature da toccare e provare sono un divertimento assicurato, soprattutto i primi tubi in pelle, una vasta collezione di innesti per tubi e i secchi in pelle e paglia. Potete anche seguire l'interessante storia della divisa dei vigili del fuoco. Anche le molte immagini, come foto, diapositive, stampe, quadri su vetro e alcuni dipinti, documentano la storia movimentata dei vigili del fuoco. Alla fine della mostra si possono ammirare le testimonianze scritte, come una vasta collezione di libri e riviste specializzati dal 1890 fino alla Seconda Guerra Mondiale. Ci sono anche le tradizionali canzoni dei vigili del fuoco.

Highlights nel Feuerwehrmuseum Berlin

  • Simulazione di un incendio in una stanza antipanico
  • Archivio delle relazioni annuali dal 1879
  • Scatole sensoriali per bambini da toccare, odorare, vedere e ascoltare.
  • Stampa originale della pubblicità della sicurezza antincendio di Jan van der Heide del 1691
  • Vasta collezione di atti con gli atti di costruzione della prima caserma dei vigili del fuoco in Germania del 1859

Altre attrazioni per bambini

Se i vostri bambini hanno ancora voglia di musei interattivi, nelle vicinanze ci sono due alternative. Il motto del Labyrinth Kindermuseum Berlin recita: „Learning by doing“. Qui i bambini diventano architetti, urbanisti e precettori. L'edificio nella Osloer Straße dista 30 minuti con i mezzi pubblici. A circa 4 chilometri di distanza, merita una visita il MACHmit! Museum für Kinder, con il suo negozio di saponi, la sala degli specchi e una tipografia. Il gioiello del museo è lo scaffale di arrampicata per bambini, alto sette metri.

Informazioni per la visita al Feuerwehrmuseum Berlin

Il Feuerwehmuseum è raggiungibile con la linea 6 della metropolitana alla stazione Alt-Tegel e con la linea 25 della S-Bahn alla stazione Tegel. In alternativa, si può prendere l'autobus 133 fino alla fermata Veitstraße. Il museo non dispone di un parcheggio. Le visite guidate per gruppi devono essere prenotate telefonicamente.

Orari di apertura

Martedì 9:00 – 16:00
Mercoledì 9:00 – 19:00
Giovedì 9:00 – 16:00
Venerdì 10:00 – 14:00
Sabato 10:00 – 14:00