Salta al contenuto principale
Deutsches Historisches Museum
Schlossbrücke Zeughaus © visitBerlin, Foto: Fragasso

We keep you informed during the Corona crises:

 

About the current situation in Berlin

 

Guidelines in view of the corona epidemic in Germany

 

On our emergency page you will find all important information and updates on the current situation in Berlin. We have compiled the addresses and telephone numbers of embassies, consulates, train stations, airports and hospitals for you.

EMERGENCY SITE

Our Service Center can provide you with more information

+49 (0) 30 25 00 25

Zeughaus (Arenale)

Storia in edificio barocco

Lo Zeughaus è l'edificio conservato più antico situato sul boulevard Unter den Linden e allo stesso tempo è il più significativo grande edificio barocco della capitale. Costruito come arsenale di armi, esso ospita dal 2006 il Deutsches Historisches Museum (Museo storico tedesco). Lo Zeughaus è stato edificato nel 1706. La guida dei lavori è stata dapprima nelle mani di Nering, il costruttore del Castello di Charlottenburg. In seguito alla sua morte, Grünberg rilevò la costruzione grezza e Schlüter la direzione generale. La costruzione con quattro ali, ciascuna con una lunghezza laterale di 90 metri, è collocata intorno ad un cortile interno (Schlüterhof). L'immagine complessiva è caratterizzata dall'armonia tra l'articolazione neoclassica della facciata e i rilievi scultorei riccamente decorati in stile barocco. La funzione dell'arsenale venne cambiata nel 1875, quando divenne una "sala gloriosa per l'esercito prussiano", un museo delle armi e della guerra. Nel corso dei lavori di restauro effettuati dal 1949 al 1965, l'interno dell'edificio venne completamente ristrutturato in seguito ai gravi danni subiti nella guerra. Dal 1952, lo Zeughaus ospita il Museum für Deutsche Geschichte (Museo di storia tedesca) - (dal 1990 chiamato Deutsches Historisches Museum). Dopo una lunga chiusura e una costosa ristrutturazione, adesso si può visitare la mostra permanente "Storia tedesca in immagini e testimonianze" del Deutsches Historisches Museum. Nel maggio 2003 ha aperto l'edificio di ampliamento del famoso architetto cinese americano I.M. Pei, che aveva già progettato la piramide di Louvre. Nella costruzione elegante in pietra arenaria e vetro, che si inserisce armonicamente nelle strutture storiche di Berlino Mitte, vengono ospitate le esposizioni temporanee del Deutsches Historisches Museums.

Orari di apertura (informazioni aggiuntive)
quotidiano10 - 18