Salta al contenuto principale
Tempelhofer Feld Berlino di sera
Tempelhofer Feld Berlino di sera © visitBerlin, Foto: Dagmar Schwelle

Tempelhofer Feld Berlin

Da piazza d'armi a aeroporto, fino a diventare area per picnic

I berlinesi sono contenti della loro tradizionale area ricreativa locale. L'ex aeroporto di Tempelhof è tornato a essere un parco pubblico.

Originariamente, il Tempelhofer Feld Berlin era una piazza d'armi e di esercitazioni. Nei fine settimana e nei giorni festivi, non appena i militari liberavano il campo, migliaia di berlinesi si riversavano a Tempelhof per trascorrervi il loro tempo libero. Intere famiglie arrivavano con cesti di cibo, sedie a sdraio e ombrelloni per fare picnic. L'aeroporto di Tempelhof è stato costruito all'inizio degli anni Venti. Dopo la chiusura dell'aeroporto nel 2008, Berlino ha recuperato lo spazio aperto di 386 ettari e uno degli edifici più grandi del mondo in una posizione centrale per l'uso pubblico.

Oggi l'area offre sei chilometri di piste ciclabili, di pattinaggio e di jogging, due ettari e mezzo di area barbecue, un prato per cani di circa quattro ettari e un'enorme area picnic.

Libertà per tutta la famiglia

Tempelhofer Feld Berlino: Giardinaggio urbano
Sul Tempelhofer Feld © visitBerlin, Foto: Dagmar Schwelle

Il Tempelhofer Feld non offre alle famiglie solo le migliori opportunità per far volare gli kites nelle giornate di vento. Grazie alle numerose piste d'asfalto, che un tempo erano piste di decollo e di atterraggio, e all'assenza di traffico motorizzato, giovani e meno giovani possono praticare in tutta sicurezza lo skateboard, il pattinaggio in linea, il ciclismo o il monociclo. Anche i cani possono correre a loro piacimento, senza disturbare gli altri visitatori. Tre aree recintate per l'esercizio dei cani assicurano che animali e persone non si intralcino a vicenda. Una natura ancora più urbana può essere ammirata nell'area di giardinaggio urbano, dove i residenti e gli altri interessati possono coltivare lattuga, carote e pomodori in letti rialzati costruiti da loro stessi. I tre ingressi (Columbiadamm, Tempelhofer Damm e Oderstraße) sono aperti dall'alba al tramonto.

Sulle tracce della storia

La storia di Tempelhofer Feld risale a più di 700 anni fa. Il nome Tempelhof si riferisce a una sede dei Cavalieri Templari. Che si tratti di una piazza d'armi per il Re Soldato nel XVIII secolo o di una zona di sbarco sotto il controllo delle potenze alleate che proteggevano Berlino dopo la Seconda Guerra Mondiale fino agli anni '90, il campo è stato utilizzato per scopi militari quasi continuamente. E anche peggio: dopo il grande raduno di propaganda del 1° maggio 1933, i nazionalsocialisti istituirono l'unico campo di concentramento ufficiale delle SS sul territorio della città di Berlino nella "Columbiahaus", ai margini settentrionali del campo, e i lavoratori forzati dovettero lavorare per la produzione bellica in un campo di caserma. Ma durante il blocco di Berlino del 1948/49, gli Alleati occidentali rifornirono la popolazione di tutto il necessario per sopravvivere attraverso il leggendario "ponte aereo". Un percorso informativo con 20 luoghi di memoria e memoriali sul Tempelhofer Feld fornisce informazioni sulla storia del sito in testi e immagini.

Dintorni del Tempelhofer Feld

L'enorme Tempelhofer Feld è certamente il punto di forza del quartiere, ma c'è molto da fare anche nelle strade intorno. Nelle immediate vicinanze si trovano il Fliegerviertel, la Papestraße e il corpo di carico pesante, che hanno altre storie e storia mondiale da raccontare.

Puoi scoprire di più sui quartieri di Berlino nella nostra app di Berlino Going Local.

Öffnungszeiten (Zusatzinfos)
Open daily 

Opening hours depend on the season.