Salta al contenuto principale
Schwerbelastungskörper
Schwerbelastungskörper © Landesdenkmalamt Berlin, Foto: Wolfgang Bittner

Schwerbelastungskörper

Una reliquia di avvertimento

Sotto la direzione del suo architetto Albert Speer, Hitler ha voluto ridisegnare Berlino come "Germania", capitale della nuova capitale del mondo tedesca.

Secondo la visione di Hitler, due strade principali, i cosiddetti "asse est-ovest" e "asse nord-sud" avrebbero attraversato la città sotto forma di croce. Durante la pianificazione furono testate la resilienza e la stabilità del sottosuolo di Berlino. Costruendo il corpo di carico pesante, la città avrebbe ricevuto una struttura gigantesca che pesava oltre 12.000 tonnellate in preparazione all'arco trionfale di Hitler. Dopo la seconda guerra mondiale, le prove di misurazione sul corpo a pressione continuarono, fino a quando non fu inserito nell'elenco degli edifici storici nel 1995. La struttura è proprietà del distretto di Tempelhof-Schöneberg dal 2002. Oggi il sentiero della storia intorno al Schwerbelastungskörper è principalmente un luogo di informazioni per il dibattito critico sul nazionalsocialismo. Tre stele sul terreno forniscono informazioni sul contesto storico. Le dimensioni della pianificazione urbana sono visibili dalla piattaforma di osservazione sopra il corpo portante pesante.

Informazioni per scolaresche

Il padiglione del corpo portante pesante è destinato a ospitare seminari e progetti con scolaresche o studenti. Visite guidate da aprile a ottobre con Berliner Unterwelten e.V., ogni domenica alle ore 12, durata circa  1 ora, prezzo 6 euro o 4 euro ingresso ridotto.

Qui sono disponibili visite guidate pubbliche gratuite ogni domenica alle 15:00.

 

Orari di apertura

Martedì 13:00 – 18:00
Mercoledì 13:00 – 18:00
Giovedì 13:00 – 18:00
Domenica 13:00 – 18:00
Sabato 13:00 – 18:00
Orari di apertura (informazioni aggiuntive)