Salta al contenuto principale
© Centrum Judaicum, Foto: Jana Blechschmidt

Neue Synagoge Berlin Centrum Judaicum (Nuova Sinagoga di Berlino Centrum Judaicum)

Una casa di Dio come anello di congiunzione tra passato e presente

Un "Bet-ha-Knesset", una sinagoga, è sempre stata non solo un luogo di preghiera, ma anche una struttura di ritrovo, un luogo di insegnamento e di apprendimento. La Neue Synagoge (Nuova Sinagoga) nella via Oranienburger Straße, insieme al suo Centrum Judaicum, è oggi uno dei luoghi più importanti della vita ebraica in Germania. Nel passato, la Neue Synagoge era la casa di Dio ebraica più grande e più sontuosa della Germania e allo stesso tempo era espressione autocosciente della borghesia ebraica affermata della città. L'edificio conservato in stile moresco è stato costruito tra il 1859 e il 1866 secondo i progetti di Eduard Knoblauch e con la sua raffinata struttura in acciaio dei matronei e del tetto e con l'arredamento interno particolarmente riuscito è uno degli apici dell'allora arte ingegneristica e architettonica. Nella grande navata principale e sui matronei trovavano posto fino a 3000 fedeli. Una grande cupola dorata, visibile da lontano, costituisce il coronamento dell'edificio, il cui fronte d'ingresso decorato splendidamente con ornamenti in laterizio è affiancato da due torri, anch'esse con cupole dorate. Nella "Notte dei Cristalli" nel 1938, la sinagoga, grazie all'intervento intrepido del capo del distretto di polizia, venne protetta da grossi danni, ma durante la Seconda Guerra Mondiale venne fortemente danneggiata dai bombardamenti. Quando nel 1958 venne fatto saltare in aria lo spazio principale della sinagoga, rimasero solo le parti dell'edificio situate sulla strada. Nel maggio 1995, l'edificio venne riaperto con la mostra permanente "Tuet auf die Pforten" (Aprite i portoni). L'esposizione permanente delinea la storia della sinagoga e della vita ad essa correlata. Un giro per la mostra, grazie a documenti e pezzi d'esposizione, dà un'idea delle allora molteplici forme della vita ebraica in questa parte di Berlino. Le dimensioni possenti dell'ex spazio principale della sinagoga si possono intuire dallo spazio aperto dietro le parti restaurate dell'edificio.

Orari di apertura (informazioni aggiuntive)

Il museo è chiuso fino alla primavera del 2018.

Qui troverete ulteriori informazioni