Salta al contenuto principale
Kolkviertel in der Altstadt Spandau in Berlin
Kolkviertel in der Altstadt Spandau © visitBerlin, Foto: Dagmar Schwelle

Kolkviertel

L'incantevole angolo del centro storico di Spandau

Vicoli stretti, un pezzo di mura della città e un pozzo medievale: il Kolkviertel di Spandau mostra il suo lato romantico. Basta passeggiare nella storia più antica di Spandau.

La zona conosciuta come il Behnitz, colloquialmente chiamato Kolk, è il più antico insediamento del centro storico di Spandau, i cui primi documenti scritti risalgono  13° secolo, Entrando nel quartiere attraverso Hoher Steinweg, si cammina lungo l'ultima sezione delle mura di Spandau, che ancora sopravvivono nella forma originale alta sei metri. Le case di fronte risalgono al 18° e 19° secolo e la facciata dell'edificio al numero 5 presenta due statue di governanti dell'epoca degli Hohenzollern. Nel vicoletto chiamato Kolk, la maggior parte delle case a graticcio è stata restaurata con amore. In mezzo c'è l'Alte Kolkschänke, oggi un piccolo edificio fatiscente, ma di particolare importanza: per un intero secolo era il pub locale utilizzato dai soldati che stazionavano presso la Cittadella. Ha chiuso solo pochi anni fa. La piccola Marienkirche alla fine di Kolk è la seconda più antica chiesa cattolica di Berlino costruita dopo la Riforma. Si trova su un terreno storico: gli scavi del muro settentrionale non solo hanno portato alla luce un pozzo del 14° secolo, ma anche tracce di insediamenti dell'età della pietra.

Per ulteriori informazioni sui quartieri di Berlino, scarica la nostra Berlin-App Going Local.