Salta al contenuto principale
Museum Haus am Lützowplatz in Berlin
Haus am Lützowplatz Haus am Lützowplatz, Foto: Jörg Reichhardt

Haus am Lützowplatz

Pluralità contemporanea

La Haus am Lützowplatz si trova in un edificio storico della Gründerzeit del 19°secolo. Come spazio espositivo per le tendenze attuali, presenta opere di artisti nazionali e internazionali, dedicandosi a diversi stili e generi artistici come la fotografia, la pittura e l'arte concettuale. Proiezioni di film, conferenze o performance di personalità internazionali della cultura, dell'economia, dell'arte e della scienza compongono il programma. Inoltre, la Haus am Lützowplatz non è aperta solo a noti personaggi della scena artistica, ma vengono accolti anche giovani artisti e curatori. La Haus am Lützowplatz allestisce fino a otto mostre l'anno.

Storia movimentata: arte moderna e la cultura in una casa ricca di storia

Nel 1873, l'architetto Wilhelm Neumann costruì la villa con la sua caratteristica facciata in stile neo-barocco in uno dei luoghi più belli di Berlino. Dopo la cacciata della famiglia proprietaria ebrea nel 1938, l'associazione di artisti di Berlino prese l'edificio. Gravemente danneggiata dai bombardamenti nel 1943 e ricostruita nuovamente dopo la guerra, nel 1950 divenne sede del centro culturale al Lützowplatz. Da lì in poi, si sono susseguite numerose mostre. La nuova istituzione di Berlino presenta opere di classici del modernismo, come Chagall e Kokoschka. Nel 1961, leader sindacalisti e socialdemocratici di Berlino Ovest fondarono l'associazione "Fördererkreis Kulturzentrum Berlin" con lo scopo di dare nuova vita al panorama culturale della città e acquistarono l'edificio chiamato Haus am Lützowplatz. A partire dal 1963, da club culturale diventa un centro formativo di Berlino per l'arte contemporanea e la discussione sociale.

Scoprite opere moderne in un rappresentativo ambiente del 19° secolo. Già l'ingresso, con un'artistica scala metallica di Volkmar Haase che conduce all'interno tramite una finestra, fa capire lo stile della casa. All'interno delle due sale espositive, con una superficie totale di 240 metri quadrati, aleggia il fascino alto-borghese del luogo. Nelle luminose stanze della ex casa residenziale si possono ammirare opere d'arte in un'atmosfera rilassata e quasi privata. Nelle sale laterali di 70 metri quadrati sono esposte principalmente mostre di gabinetto. Particolarmente apprezzato è il giardino interno, che, soprattutto in estate, ospita diversi eventi di socialità. È proprio la combinazione tra il cortile contemplativo e romantico e l'arte moderna a conferire a questo luogo il suo spirito incomparabile.

Peculiarità e highlights

  • Straordinaria scala di ingresso di Volkmar Haase (1988)
  • Due sale espositive di 210 metri quadrati e 70 metri quadrati
  • Conferenze di personaggi internazionali
  • Istruzioni scritte in parole colorate sulla facciata per il progetto Kunst am Bau
  • Giardino con terrazza

Attrazioni nei dintorni della Haus am Lützowplatz

A soli 400 metri dalla Haus am Lützowplatz si trova il Bauhaus-Archiv, il museo del design dedicato alla storia della più importante scuola di arte, design e architettura del 20° secolo. Nell'edificio modificato dal fondatore del Bauhaus Walter Gropius, dal suo collaboratore Alex Cvijanovic e dall'architetto berlinese Hans Bandel si possono ammirare opere dei più grandi maestri e studenti, oltre alla più grande collezione al mondo di oggetti con una chiara influenza della scuola. Dietro l'angolo si trova lo Schwule Museum, nella Lützowstraße, che tratta la storia e la cultura gay, lesbica, transessuale e bisessuale. Scoprite qui le mostre temporanee o approfittate dell'ampia biblioteca di oltre 1.600 metri quadrati.

I nostri consigli per la visita alla Haus am Lützowplatz

Si consiglia di raggiungere la Haus am Lützowplatz con i mezzi pubblici: la stazione Nollendorfplatz, servita dalle linee della metropolitana U1, U2, U3 e U4, dista soli sette minuti a piedi dalla destinazione. Le linee di autobus 100, 106, 187 e M29 arrivano direttamente al Lützowplatz. Fatta eccezione per gli eventi speciali, l'ingresso è gratuito.

 

Orari di apertura

Martedì 11:00 – 18:00
Mercoledì 11:00 – 18:00
Giovedì 11:00 – 18:00
Venerdì 11:00 – 18:00
Sabato 11:00 – 18:00
Domenica 11:00 – 18:00