Salta al contenuto principale

Dark Matter

Spazio, luce e suono

Le opere multimediali interattive dell'artista e designer berlinese Chris Bauder hanno trovato fissa dimora in un vecchio capannone industriale a Lichtenberg. Le installazioni di suoni e luci ospitate all'interno dell’edificio sono in continua evoluzione e i visitatori della mostra permanente Dark Matter ci possono persino interagire.

Bauder è famoso in tutto il mondo per le sue installazioni audiovisive temporanee. Il fondatore dello studio di design WHITEvoid progetta installazioni di light art e collabora con i grandi nomi della musica elettronica per la realizzazione di tracce audio e i concerti dal vivo. I suoi progetti più recenti includono le mega installazioni multimediali di suono e luce Deep Web e Skalar. 

Cooperazione con partner innovativi

Dark Matter vi farà immergere in un mondo di ritmo, suoni, luci, colori e riflessi. Grazie alla cooperazione con partner tecnologici innovativi DARK MATTER non smette mai di evolversi e di sviluppare nuove idee creative.

Sette sale immersive

Le sette sale offrono ciascuna un'esperienza unica. Alcune delle tecnologie computerizzate in uso interagiscono con i visitatori, facendo sì che ogni visita sia altamente personalizzata e individuale. Le installazioni rendono l’ambiente vivo ed espressivo, trasformando lo spazio in un'entità vibrante, sensuale, poetica ed emozionate.

Punti salienti di DARK MATTER

DARK MATTER è un impianto high-tech unico al mondo per installazioni audiovisive e un laboratorio di ricerca per le nuove tecnologie mediatiche:

  • argani a motore computerizzati KINETIC LIGHTS 
  • HOLOPLOT 3D-Soundsystem
  • mostra interattiva e immersiva
  • sperimentale e in continua evoluzione

Nei dintorni

Dopo aver visitato la mostra puoi rilassarti un po’ a Treptower Park. Anche la foresta di Plänterwald è vicina e lo zoo Tierpark Berlin è a soli 20 minuti di bicicletta.

Come arrivare

Da Ostkreuz puoi raggiungere DARK MATTER a piedi in 25 minuti, mentre dalla stazione S3 Rummelsburg impiegherai 13 minuti. Se invece arrivi con il tram della linea 21, scendi alla fermata Gustav-Holzmann-Straße. Oppure puoi sempre raggiungere la mostra in bicicletta, pedalando lungo il fiume Sprea.