Salta al contenuto principale

Europa Center

Fare shopping con clessidra e porcospini

Negli anni '20, questo era un punto di ritrovo del mondo letterario. Gottfried Benn, Bertolt Brecht, Alfred Döblin, Erich Kästner e Else Lasker-Schüler erano spesso nel Café Romanico. Adesso, esattamente nello stesso punto, sulla piazza Breitscheidplatz nel quartiere di Charlottenburg, si trova un complesso edilizio alto 123 metri, realizzato in vetro e alluminio: l'Europa Center. è il classico tra i centri commerciali della City West. Di fronte in diagonale rispetto alla Gedächtniskirche (Chiesa della commemorazione), molti negozi e numerosi ristoranti invitano a dedicarsi allo shopping. L'edificio, inoltre, ospita un grande complesso di cinema e il noto cabaret di Berlino "Die Stachelschweine" (I porcospini). Un'altra attrazione particolare è costituita dall'"Orologio del tempo che scorre", realizzato dall'artista francese Bernard Gitton, orologio che si estende su tre piani. Questa versione moderna di una clessidra, rappresenta lo scorrere dei minuti e delle ore secondo un ritmo di 12 ore. In un sistema di sfere di vetro disposte a torri e di tubi comunicanti, scorre acqua verde che consente subito di leggere l'ora. Un secondo capolavoro nell'Europa Center è la fontana di loto, realizzata dagli artisti parigini Bernard e Francois Baschet, un gioco d'acqua con elementi ottici e acustici.