Salta al contenuto principale
Ausflug zum Wannsee
Familie mit Fahrrädern am Hackeschen Markt © visitBerlin, Foto: Thomas Kierok

Tour 28 - Tour in bicicletta nel quartiere Mitte

Alla scoperta del Mitte!

Questo tour in bicicletta inizia al citystay Hostel, Rosenstraße 16. Andate verso destra lungo la Rosenstraße, fino a incrociare la via An der Spandauer Brücke, dove svolterete a destra. Seguite la via fino ad arrivare all’Hackescher Markt.

Hackescher Markt

L’Hackescher Markt è un punto nodale molto trafficato: qui si incrociano S-Bahn, tram, bus, biciclette, auto e pedoni. Durante il tragitto potrete scoprire gli Hackesche Höfe, splendidi cortili tipici di Berlino.

Burgstraße

Andate a sinistra sulla piazza fino a incrociare la Burgstraße. Andate a sinistra e poi subito a destra. Seguite la Burgstraße sopra il ponte della Sprea fino alla Museumsinsel (Isola dei musei). La via ora prende il nome di Bodestraße.

Museumsinsel (Isola dei musei)

La Museumsinsel (Isola dei musei) è sede di musei noti in tutto il mondo: Pergamonmuseum (Museo di Pergamo), Neues Museum (Museo nuovo) con Nefertiti, Alte Nationalgalerie (Galleria nazionale antica), Bode-Museum e Altes Museum (Museo antico). Vale la pena di visitare questi musei che appartengono al Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Proseguite quindi diritti.

Monbijoustraße

Procedete sopra il secondo ponte sulla Sprea e quindi a destra nella via Am Kupfergraben. Sul lato destro passate davanti ai musei della Museumsinsel (Isola dei musei). Dirigetevi fino alla punta dell’isola e svoltate a destra sul ponte romantico, passando ancora sulla Sprea e prendendo la Monbijoustraße.

Oranienburger Straße

Proseguite sulla Monbijoustraße fino a incrociare la Oranienburger Straße, dove svolterete a sinistra e andrete fino alla Neue Synagoge (Nuova sinagoga).

Neue Synagoge (Nuova sinagoga)

La Neue Synagoge (Nuova sinagoga) fu inaugurata nel 1866 ed era la chiesa ebrea più grande della Germania. Nella notte dei cristalli del 9/10 novembre 1933, l’intervento di un coraggioso poliziotto sventò un attacco incendiario. Nel mese di novembre del 1943 l’edificio venne gravemente danneggiato da bombe britanniche. Oggi esso ospita la Stiftung Neue Synagoge Berlin - Centrum Judaicum (Fondazione Nuova sinagoga di Berlino - Centro giudaico). Proseguite sempre diritti sulla Oranienstraße.

Friedrichstraße

Dopo pochi minuti di bicicletta, raggiungete la Friedrichstraße. Lì svoltate a sinistra e pedalate sempre diritti. Sul lato sinistro passate davanti al Friedrichstadt-Palast. Attraversate nuovamente la Sprea. A destra vedete l’edificio della stazione di Friedrichstraße.

Service icon
Contenuto editoriale suggerito

Acconsento a visualizzare contenuti caricati da Komoot. Per maggiori informazioni si rimanda alla nostra informativa sulla Privacy.

Fare clic su "Carica contenuto" per caricare una sola volta il contenuto esterno. Per caricare automaticamente tutti i contenuti caricati da Komoot per i prossimi 14 giorni, clicca su "Carica automaticamente i contenuti per 14 giorni"; in questo caso verrà impostato un apposito cookie.

Stazione di Friedrichstraße

La stazione di Friedrichstraße rispecchia la storia mutevole di Berlino e della Germania. Durante la divisione della Germania, qui si trovava un valico di frontiera con una sala di preparazione per la partenza, denominato “Tränenpalast” (Palazzo delle lacrime), nel quale oggi si può visitare una mostra interessante. Proseguite sulla Friedrichstraße.

Unter den Linden

Al grande incrocio successivo svoltate a destra nel maestoso viale Unter den Linden. Questa via venne costruita nel XVII secolo e oggi è una delle vie più importanti di Berlino. Procedete diritti fino alla Brandenburger Tor (Porta di Brandeburgo).

Suggerimento: Café Einstein
Godetevi un caffè al sole nel Café Einstein, Unter den Linden 42, una caffetteria austriaca nella quale spesso si ritrovano anche figure politiche di rilievo.

Brandenburger Tor (Porta di Brandeburgo)

La Brandenburger Tor (Porta di Brandeburgo) con la quadriga è uno dei simboli più noti di Berlino. Dopo essere stata simbolo della Guerra Fredda durante la divisione della Germania, oggi rappresenta invece la riunificazione tedesca. Passate attraverso la porta e svoltate subito a sinistra fino ad arrivare al Denkmal für die ermordeten Juden Europas (Memoriale per gli ebrei assassinati d'Europa).

Denkmal für die ermordeten Juden Europas (Memoriale per gli ebrei assassinati d'Europa)

Il Denkmal für die ermordeten Juden Europas (Memoriale per gli ebrei assassinati d'Europa) è un impressionante monumento all’olocausto, con il quale si commemorano le 6 milioni di vittime ebree dell’olocausto. Se camminate attraverso il campo di stele, vi accorgerete dell’effetto di questo monumento. Seguite quindi la Ebertstraße fino ad arrivare alla Potsdamer Platz.

Potsdamer Platz

Anche la Potsdamer Platz rappresenta la storia mutevole della Germania: all’inizio dell’ultimo secolo era la piazza più trafficata d’Europa e durante la Seconda Guerra Mondiale venne quasi completamente distrutta. Nell’epoca della Germania divisa, la piazza rimase quasi dimenticata, perché si trovava in terra di nessuno tra Berlino Est e Berlino Ovest. Dopo la riunificazione ebbe luogo la ricostruzione. Proseguite sulla Stresemannstraße.

Checkpoint Charlie

Svoltate a sinistra nella Niederkirchnerstraße e procedete diritti nella Zimmerstraße, fino a incrociare la Friedrichstraße. Lì si trovava il Checkpoint Charlie, il famoso valico di frontiera per alleati e diplomatici durante la divisione. All’angolo trovate il Mauer-Museum (Museo del Muro). Proseguite quindi diritti.

Axel-Springer-Straße

All’Axel-Springer-Straße svoltate a sinistra e procedete diritti fino alla Spittelmarkt. Andate a destra e ancora diritti fino a che la strada prende il nome di Gertraudenstraße e quindi di Mühlendamm. Proseguite diritti.

Nikolaiviertel (Quartiere di San Nicola)

Accompagnate la bicicletta a mano al semaforo per i pedoni dell’incrocio successivo verso sinistra sul Mühlendamm e guardate il Nikolaiviertel (Quartiere di San Nicola). Il Nikolaiviertel (Quartiere di San Nicola) è la più antica zona residenziale di Berlino. Tuttavia, gli attuali edifici risalgono in gran parte al periodo della RDT, quando il quartiere venne ricostruito in stile storico. Proseguite sulla Poststraße nel Nikolaiviertel (Quartiere di San Nicola).

Rosenstraße

Proseguite a destra sulla Rathausstraße e all’angolo successivo svoltate a sinistra nella Spandauer Straße. Attraversate la Karl-Liebknecht-Straße e procedete diritti nella Spandauer Straße. Svoltate a destra nella Anna-Louisa-Karsch-Straße e quindi ancora a destra nella Rosenstraße: siete arrivati a destinazione.