Salta al contenuto principale
Nuova Sinagoga di Berlino
Nuova Sinagoga di Berlino © (c) visumate

Tour 10 - Tour in bicicletta nel quartiere Mitte

La vita della comunità ebraica nel centro di Berlino

Il tour comincia dall’Hotel Kastanienhof al numero 65 di Kastanienallee. Sulla sinistra, prendete la Kastanienallee e quindi proseguite lungo la Weinbergsweg. Qui scendete in velocità lungo la ripida Weinbergsweg. È divertente, ma fate attenzione: nella corsia ci sono i binari del tram.

Rosenthaler Platz

La Weinbergsweg si immette sulla Rosenthaler Platz, che in realtà non è una piazza, bensì un incrocio trafficato, ricco di storia. Qui un tempo sorgeva la Rosenthaler Tor (Porta di Rosenthal), l’unica porta di quello che fu il muro fiscale e doganale di Berlino, attraverso la quale potevano entrare in città le persone di fede ebraica.

Torstraße

Qui scendete dalla bicicletta e attraversate la strada, quindi risalite in sella e proseguite sulla destra lungo la Torstraße fino all’incrocio successivo. Svoltate a sinistra nella Ackerstraße e continuate per qualche metro fino all’angolo tra la Ackerstraße e la Linienstraße. Di fronte si apre la Koppenplatz, un  piccolo spazio verde al centro dello storico sobborgo di Spandau.

Koppenplatz

Sulla Koppenplatz si trova il monumento “La stanza abbandonata” dello scultore Karl Biedermann, dedicato ai numerosi berlinesi di fede ebraica che, durante l’Olocausto, vennero deportati e assassinati.

Suggerimento: scoprite l’eccellente cucina vegana! Direttamente sulla Koppenplatz si affaccia il ristorante vegano “Kopps” con la sua coinvolgente cucina a base di ingredienti puramente vegetali.

Große Hamburger Straße

Dalla Koppenplatz parte la Große Hamburger Straße, con numerose testimonianze della vita passata e attuale della comunità ebraica. Imboccate la strada e proseguite. Alla fine, sul lato sinistro, troverete l’attuale Liceo ebraico Moses Mendelssohn e, di fianco di quest’ultimo, il più antico cimitero ebraico di Berlino.

Liceo ebraico Moses Mendelssohn

Il liceo ebraico ha una storia movimentata e terribile. Costruito come scuola per soli maschi, venne distrutto dai nazisti tra il 1942 e il 1945, così come l’ospizio ebraico che si trovava sulla stessa area, e utilizzato come campo di smistamento.

Jüdischer Friedhof (Cimitero ebraico)

Di fianco al liceo ebraico c’è il più antico cimitero ebraico di Berlino che, durante il periodo fascista, venne completamente distrutto dalla Gestapo. Nell’area ci sono un monumento commemorativo, una lapide che ricorda l’ospizio e la scultura “Jüdische Opfer des Faschismus” (Vittime ebree del fascismo) di Will e Mark Lambert.

Service icon
Contenuto editoriale suggerito

Acconsento a visualizzare contenuti caricati da Komoot. Per maggiori informazioni si rimanda alla nostra informativa sulla Privacy.

Fare clic su "Carica contenuto" per caricare una sola volta il contenuto esterno. Per caricare automaticamente tutti i contenuti caricati da Komoot per i prossimi 14 giorni, clicca su "Carica automaticamente i contenuti per 14 giorni"; in questo caso verrà impostato un apposito cookie.

Oranienburger Straße

Continuando si imbocca la Große Hamburger Straße, fino all’incrocio successivo. Qui svoltate a destra nella Oranienburger Straße. Alzate lo sguardo e vedrete la cupola dorata della Neue Synagoge (Nuova sinagoga). Sul lato sinistro della Oranienburger Straße, il Monbijoupark, con la sua estensione di 3 ettari, è ideale per fare una piccola pausa.

Neue Synagoge (Nuova sinagoga)

Seguendo la Oranienburger Straße, raggiungete la Neue Synagoge (Nuova sinagoga). La Neue Synagoge (Nuova sinagoga) fu edificata dall’architetto Eduard Knoblauch e aperta nel 1866. Durante la notte dei cristalli tra il 9 e il 10 novembre 1938 non venne distrutta perché l'agente Wilhelm Krützfeld si oppose agli uomini delle SA. Venne invece distrutta nel 1943 dall'aviazione britannica. Le rovine recintate vennero egregiamente restaurate nel 1995 e riaperte al pubblico sotto forma di Stiftung Neue Synagoge Berlin - Centrum Judaicum (Fondazione Nuova sinagoga di Berlino - Centro giudaico).

Suggerimento: rilassatevi nel Café Orange! Un paio di metri a fianco della Neue Synagoge (Nuova sinagoga), si trova l'accogliente Café Orange con la sua cucina internazionale.

Tucholskystraße

Proseguite in bicicletta lungo la Oranienburger Straße e, all’angolo, immettetevi nella Tucholskystraße. Al numero 40 vi attende un’esperienza molto particolare: nel Beth-Café (ebraico: caffetteria) potrete ritrovare le forze con piatti e bevande della tradizione israeliana ed ebraica, il tutto 100% koscher.  

Auguststraße

Proseguite lungo la Tucholskystraße e svoltate a destra nella Auguststraße. Prima dell’Olocausto, la Auguststraße era un centro della vita ebraica a Berlino. Qui si trovavano il vecchio ospedale ebraico (Auguststraße 14-16), la scuola femminile ebraica (Auguststraße 11-13) e molto altro.

Scuola femminile ebraica

L’ex scuola femminile ebraica rimase vuota per molto tempo dopo la guerra e oggi ospita diverse mostre. Presso questo edificio si trovano anche i ristoranti Pauly Saal e The Kosher Classroom.

Monumento commemorativo Kleine Auguststraße

Proseguite lungo la Auguststraße e imboccate la Große Hamburger Straße. Un paio di metri più avanti girate a sinistra nella Kleine Auguststraße. Qui, al numero 10, troverete il monumento commemorativo “Kleine Auguststraße” (Piccola Auguststraße), che ha preso il posto della sinagoga data alle fiamme nella notte dei cristalli del 1938.

Linienstraße

Proseguite lungo la Kleine Auguststraße fino a incontrare la Linienstraße e girate a sinistra. Qui potrete pedalare indisturbati e fianco a fianco: la Linienstraße è una pista ciclabile e le biciclette hanno la precedenza.

Ackerstraße

Dopo alcuni metri a destra si imbocca la Ackerstraße. Attraversate la Torstraße e imboccate la Invalidenstraße sulla destra. Passerete davanti a un vecchio mercato (Ackerhalle) e alla Elisabethkirche (Chiesa di Elisabetta), costruita da Friedrich Schinkel.

Weinbergspark

Attraverso la trafficata Brunnestraße si giunge alla Veteranenstraße. Sulla destra c’è il Weinbergspark: la vostra meta. A questo punto dovrete decidere se affrontare la salita in bicicletta oppure fare una puntata al ristorante Nola, al centro del Weinbergspark.

Kastanienallee

Se desiderate concludere l’escursione, dalla Veteranenstraße svoltate a destra nella Fehrbelliner Straße, proseguite fino all’incrocio e curvate a sinistra nella Kastanienallee: ancora pochi metri e sarete arrivati.