Salta al contenuto principale
Fahrräder am Geländer einer Brücke des Teltowkanals
Fahrräder auf einer Brücke in Teltow © (c) visumate

Pista ciclabile RR12 "Teltow"

Alla stazione della metropolitana e della S-Bahn ("treno locale") Innsbrucker Platz, ha inizio il nostro giro. Si attraversano in bicicletta le strade laterali ben tenute del quartiere alto borghese di Friedenau. Piazze chic, giardini lussureggianti davanti alle case e piacevoli caffé sulla strada invitano a trattenersi, ma noi continuiamo a pedalare. Sul nostro cammino, oltrepassiamo anche il Rathaus Friedenau ("Municipio di Friedenau"). In passato, si svolgeva qui la vita notturna dei soldati americani stazionati a Berlino.

La piazza un tempo piena di vita è oggi il tranquillo centro commerciale di Friedenau: si avverte tuttora il senso di pacatezza che caratterizza gli abitanti di Friedenau. Andiamo avanti lasciando la città e dirigendoci nel "verde": l'''Insulaner", una montagna fatta di macerie e alta 78 metri, deve essere scalata in bicicletta. Ai piedi della montagna si trovano un osservatorio e un planetario. Appena dietro l'Insulaner (gli abitanti di Berlino Ovest si consideravano in passato come abitanti di un'isola nel "mare comunista", ecco da che cosa deriva il nome), ci troviamo davanti al Canale di Teltow, inaugurato nel 1906 dall'Imperatore Guglielmo II. Seguiamo la riva del canale. Per strada, passiamo davanti all'Uniklinikum Benjamin-Franklin ("Policlinico Universitario Benjamin-Franklin"), oltrepassiamo l'antico nucleo del quartiere di Lichterfelde, le antiche caserme americane McNair, che sono state al momento trasformate in appartamenti loft, fino a che giungiamo al confine della città di Berlino. Adesso ci troviamo a Teltow.

Le prime documentazioni in cui si fa menzione dell'ex-capoluogo di distretto risalgono al 1265; questa località accoglie oggi i suoi ospiti in modo solenne nella Altstadt ("centro storico"), ampiamente ristrutturata nel 1994. La storica Marktplatz ("Piazza del mercato"), il vecchio Rathaus ("Palazzo comunale"), la Dorfkirche ("Chiesa del paese"), trasformata nel 1812 da Schinkel che le ha dato un'impronta neo-gotica e l'Altstadt di Teltow invitano a trattenersi. Grazie alla stazione della S-Bahn ("treno locale") Teltow Stadt , aperta solo da pochi anni, con la S25 si può ritornare comodamente nel centro di Berlino.