Salta al contenuto principale
Humboldt Forum Berlino: Museo asiatico
Humboldt Forum Berlino: Museo asiatico © © Stiftung Berliner Schloss – Humboldt Forum, Stiftung Preußischer Kulturbesitz

Museum für Asiatische Kunst (Museo di Arte Asiatica) nel Forum Humboldt

Dalla porcellana cinese alla pittura giapponese.

Il Museo d'Arte Asiatica ha riaperto nel 2021. I numerosi oggetti d'arte di questa collezione di importanza mondiale si sono trasferiti al nuovo Humboldt Forum.
L'arte e gli oggetti culturali nel Museo d'Arte Asiatica sono diversi come le varie culture asiatiche stesse: È una delle collezioni più importanti al mondo di opere d'arte dell'area culturale indo-asiatica dal IV millennio a.C. ad oggi.

I capolavori dell'arte asiatica possono essere visti al terzo piano dell'Humboldt Forum: L'attenzione si concentra sulla prima scultura indiana e sull'arte e la cultura della Via della Seta, ma anche sull'arte sacra di Cina, Giappone e Corea.

Un'attenzione particolare è rivolta anche alla famosissima "Collezione Turfan", che prende il nome dalla prima delle quattro spedizioni reali prussiane sulla Via della Seta del Nord (oggi Xinjiang, Repubblica Popolare Cinese) tra il 1902 e il 1914: il pezzo forte è la replica di un tempio rupestre ricostruito nelle dimensioni originali, la Kizil Cave 123, la "grotta con le colombe dagli anelli", che è arredata con pitture murali originali.

Uno dei punti salienti è anche la replica di una sala da tè contemporanea di Jun Ura/ Ura Architects in collaborazione con il maestro del tè Sokyu Nara e artisti contemporanei del 2019.